Compensazione del lavoro straordinario tramite tempo libero

Una guida alla segnalazione delle assenze ai fini della riduzione degli straordinari.
Scritto da Dan Gubler
Aggiornato 5 mesi fa

Gli straordinari accumulati possono ora essere ridotti tramite la finestra di dialogo delle assenze registrando il tempo libero (tempo di compensazione) rispetto alle ore pianificate. A questo scopo la finestra di dialogo è stata integrata con il nome dell'attività designato Riduzione degli straordinari, che in caso di assenza è disponibile nell'elenco di selezione. È possibile inviare singoli giorni o un intervallo di date tramite la finestra di dialogo, come mostrato:

Quando invii, viene inviato un messaggio automatico all'amministratore. Le voci errate possono essere annullate e sono soggette alle impostazioni di blocco dei dati mensili.

Queste voci di permesso possono essere riviste ed esportate nel rapporto dettagliato della versione desktop My Time.

Configurandolo nel pannello di amministrazione

Un'attività predefinita denominata "Riduzione degli straordinari" è stata distribuita agli utenti come illustrato

Per configurarlo è sufficiente creare una nuova attività e impostare il tipo di assenza su "Riduzione degli straordinari" come illustrato:

Affinché il nome di questa attività venga visualizzato nell'elenco di selezione dell'app mobile My Time, chiedi all'utente di toccare l'icona di aggiornamento (vedi l'icona nella prima immagine sopra).

Soprattutto nei settori in cui si accumulano molti straordinari, questa funzionalità consente una compensazione rapida e semplice delle straordinari. Questa funzionalità è disponibile per le modalità di monitoraggio a tempo pieno e part-time ma è esclusa dalla modalità basico (paga oraria).

Ti è stato utile questo articolo?